vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Postua appartiene a: Regione Piemonte - Provincia di Vercelli

Itinerario n.4: Roncole - Monte Gavala

Nome Descrizione
Punto di partenza Frazione Roncole (486 mt.)
Punto di arrivo Castello di Gavala (1827 mt.)
Tempo percorrenza 5h
Grado di difficoltà Escursionisti Esperti
Dislivello 1341 mt. In salita
Periodo consigliato Maggio - Ottobre
Caratteristiche Segnavia 725 - 720 - 715
Acqua sul percorso
L'itinerario, molto interessante sia dal lato escursionistico che da quello paesaggistico, per la sua lunghezza è consigliato esclusivamente ai buoni e preparati camminatori.
Appena a ridosso della chiesa di Roncole, frazione di Postua, si prende il sentiero 725 che, passando per l'Alpe Maddalene, termina alla chiesa di S. Bernardo (m. 1124). Per maggiori dettagli vedi itinerario Postua n. 2.
Da S. Bernardo si prende il sentiero segnato 720 e si prosegue in direzione del Rifugio Gilodi. Poco prima, a sinistra, si incontra un raccordo che porta sull'itinerario 715 fino alla Sella della Rosetta (m. 1246).
Da qui, tralasciando le sterrate che si dipartono in varie direzioni, si superano, sempre col sentiero 715, alcune gibbosità della cresta e si giunge in breve ad un ripiano erboso detto il Soglio. Poco dopo c'è il bivio per Mazzucco (sasso forato). Sul versante di Doccio si sale un ripido canale franoso che porta in cresta; si passa sul versante di Postua superando una cengia sotto una parete (Balmaccia); poco oltre, a sinistra, un sentiero scende al passo della Sbarra, antico passaggio in parete molto esposto e attrezzato con catene.
Si sale a raggiungere la cresta alla Sella del Casone, ci si porta poi sul versante di Doccio e si risale un canale fin sotto l'anticima del Monte Luvot. Si aggira l'anticima e, superata una selletta, si guadagna la vetta (m. 1603).
Si prosegue lungo la dorsale, dapprima in leggera discesa, poi superando numerose gobbe fin sotto la Punta del Terraggiolo (m. 1656). Si aggira tale punta sul versante di Locarno, poco sotto cresta, fino a raggiungere la dorsale nei pressi della Sella della Balma. Si segue la dorsale fino alle prime rocce del Gavala.
Tralasciando le tracce che risalgono i canaloni erbosi del versante di Postua, si piega a destra e si costeggia con un traverso il versante di Locarno fino ad un'evidente spalla sopra le miniere. Si sale per tracce la dorsale in direzione della vetta (ovest); oltre un canalino si raggiunge il primo testone e poi, superato il secondo sulla destra, si passa ad una sella dove si incontra il sentiero che, per dorsale, raggiunge il Massale e quindi la Res. Dalla Sella in breve si arriva alla vetta principale del Castello di Gavala (m. 1827).

Allegati